Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Portale Epatite e malattie del fegato
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

Interazione con altri farmaci

Informare il medico se sta assumendo, ha recentemente assunto o potrebbe assumere qualsiasi altro medicinale, compresi i medicinali a base di erbe e i medicinali ottenuti senza prescrizione medica. Se non è sicuro sull’assunzione di altri medicinali, bisogna rivolgersi al medico.

Alcuni medicinali non devono essere assunti con ledipasvir/sofosbuvir:

Non prenda alcun altro medicinale che contenga sofosbuvir.

Non prenda alcuno dei seguenti medicinali con ledipasvir/sofosbuvir:

  • rifampicina, rifapentina, rifabutina (antibiotici usati per trattare infezioni come la tubercolosi)
  • carbamazepina, fenitoina, fenobarbital, oxcarbazepina (medicinali usati per trattare l’epilessia e prevenire le convulsioni)
  • pravastatina (un medicinale usato per trattare il colesterolo alto)
  • simeprevir (un medicinale usato per trattare l'infezione da epatite C)
  • tipranavir (usato per trattare l’infezione da HIV)

L’assunzione di ledipasvir/sofosbuvir con uno qualsiasi di questi medicinali può ridurne l’efficacia o peggiorare gli effetti indesiderati dei medicinali.

Informi il medico se sta assumendo uno qualsiasi dei seguenti medicinali:

  • tenofovir disoproxil fumarato, o qualsiasi medicinale contenente tenofovir disoproxil fumarato, usato per trattare l’infezione da HIV
  • digossina usata per trattare determinate malattie del cuore
  • dabigatran usato per fluidificare il sangue

L’assunzione di ledipasvir/sofosbuvir con uno qualsiasi di questi medicinali potrebbe renderli meno efficaci, oppure gli eventuali effetti indesiderati potrebbero peggiorare. Potrebbe essere necessario che il medico le prescriva un medicinale diverso o modifichi la dose del medicinale che sta assumendo.

  • antagonisti dei recettori H2 (come famotidina, cimetidina, nizatidina o ranitidina). Il medico potrebbe prescriverle un medicinale diverso o modificare la dose del medicinale che sta assumendo.

Questi medicinali possono ridurre i livelli di ledipasvir nel sangue. Se sta assumendo uno di questi medicinali, il medico le prescriverà un medicinale diverso per l’ulcera gastrica, il bruciore di stomaco o il reflusso acido, oppure le consiglierà come e quando prendere il medicinale in questione.

In particolare, non assumere ledipasvir/sofosbuvir se si sta assumendo

  • Erba di S. Giovanni (Hypericum perforatum), un medicamento a base di erbe usato per trattare la depressione
  • rosuvastatina (un medicinale usato per trattare il colesterolo alto).

Consigli e avvertenze

L'elenco dei farmaci che possono causare interferenze sopra riportato è solo parziale. Prima di iniziare e durante il trattamento è pertanto necessario riferire allo specialista TUTTI i farmaci assunti quotidianamente (compresi i prodotti da banco e quelli di erboristeria) ed evitare categoricamente la auto medicazione.

Uso con potenti induttori della P-gp
I medicinali che sono potenti induttori della glicoproteina P (P-gp) (ad es. rifampicina, carbamazepina e fenitoina) possono ridurre in misura significativa la concentrazione plasmatica di ledipasvir e sofosbuvir, con conseguente possibile ridotto effetto terapeutico di Harvoni. Questi medicinali non devono essere utilizzati con ledipasvir/sofosbuvir.

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!