Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Portale Epatite e malattie del fegato
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

domanda

buongiorno. ho contratto il virus hcv nel 96. da allora non ho fatto nulla, né esami né terapie. nel gennaio 2017 ho fatto degli esami per via della mia professione e nelle testuali parole sono così risultato: border line index 2.48; per valori di 1- 7.99 considerare un fattore di aspecificità. mi sono recato all'ospedale di infettologia del mio capoluogo per fare esami specifici hcv rna e sono risultato negativo. è possibile diventare autoimmune e guarire senza nulla fare? cosa vuol dire valori aspecifici? cosa vuol dire border line? grazie risposta: per comprendere se lei è guarito dal virus c bisogna controllare l'hcv rna. mi fecero proprio quegli esami hcv rna. grazie
Associazione EpaCOnlusNota: La presente risposta è stata formulata in base alla consulenza di un medico esperto in epatologia

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

se il test di hcv rna risulta per due volte consecutive negativo significa che lei non ha più il virus. esiste la possibilità di eliminare spontaneamente lo stesso dopo un'infezione acuta anche asintomatica
circa il 20% dei soggetti hcv ab positivi non ha il virus. tuttavia la presenza degli anticorpi per hcv (hcv ab) non significa essere immuni da nuove infezioni da hcv

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione