Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Portale Epatite e malattie del fegato
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

trattamento tripli terapia epa c

ad oggi lievi arrossamenti in due parti del corpo e dolori muscolari distribuiti in tutto il corpo, a causa, credo, dell'interferone.
ho iniziato da circa 10 giorni triplice terapia per epa c con genotipo 1, attraverso l'assunzione di n. 3 pasticche (telaprevir) alla mattina e n. 3 alla sera, a distanza di dodici ore. assumo circa 20 grammi di grassi e spesso li supero. la mia domanda è: posso, e di quanto, superare i 20 grammi di grassi? e ancora faccio bene ad assumere la ribavirina dopo mezz'ora, oppure devo aspettare più a lungo? grazie.
Associazione EpaCOnlusNota: La presente risposta è stata formulata in base alla consulenza di un medico esperto in epatologia

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

l'indicazione ad assumere telaprevir con un pasto grasso (che contenga circa 20 grammi di grassi) è per massimizzarne l'assorbimento. tuttavia con l'assunzione ogni 12 ore non è difficile assumere quel contenuto in grassi a colazione e cena. non vi è invece alcuna indicazione a posticipare l'assunzione della ribavirina

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione