Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Portale Epatite e malattie del fegato
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

vino e terapia

fibrosi allo stato iniziale.
ho già fatto la terapia con interferone e ribavirina, con ricaduta, durante questa terapia e dopo (ormai da 10 anni) non ho più assunto alcolici. ho letto che con la triplice terapia è possibile assumere con moderazione bevande alcoliche leggere (vino, birra), è vero? grazie per la risposta.
Associazione EpaCOnlusNota: La presente risposta è stata formulata in base alla consulenza di un medico esperto in epatologia

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

e' noto che un consumo alcolico anche moderato è un co-fattore di progressione del danno epatico sia verso la cirrosi che verso l'epatocarcinoma. pertanto a tutti i pazienti con un'epatite cronica virale è consigliabile astenersi dal bere alcolici (birra, vino o superalcolici) indipendentemente dal fatto che siano o meno in trattamento antivirale

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione