Sito Epatite C
Sito Epatite B
Sito Steatosi
Sito Cirrosi
Sito Tumori
Sito Trapianti
Portale Epatite e malattie del fegato
Nuovi Farmaci
Malattie autoimmuni

gen 3

genotipo 3 in terapia con sofosbuvir+daclastavir dopo 4 ,8 e 12 settimane la carica virale risulta dalla 4° settimana sempre inferiore a 12 -detectable. quindi il dottore mi ha portato il trattamento da 12 a 24 settimane. quanta percentuale ho che diventi non rilevabile e quindi di guarire con questi risultati che son buoni ma non ottomali? grazie cordiali saluti
Associazione EpaCOnlusNota: La presente risposta è stata formulata in base alla consulenza di un medico esperto in epatologia

Questo parere non ha valenza di consulto medico e non può sostituire il colloquio, la visita e l’esame della documentazione medica del paziente.

gentile signora,
in realtà non vi è alcuna evidenza certa che con un risultato come il suo a 12 settimane di trattamento serva allungare la durata della terapia perchè è molto comune vedere pazienti con viremie 95%) si risultare svr. peraltro consideri che tale probabilità è condizionata dallo presenza/assenza di una cirrosi e da un'eventuale precedente fallimento terapeutico

Vuoi ricevere aggiornamenti su questo argomento? Iscriviti alla Newsletter!

Quando invii il modulo, controlla la tua casella di posta elettronica per confermare l’iscrizione